Sulla riqualificazione di via Sparano.Bari

Bari, 24 aprile 2015

Questa mattina presso la Sala giunta del Comune si è tenuto un incontro sul progetto di riqualificazione di via Sparano. Per l’amministrazione comunale gli assessori Giuseppe Galasso ai LL.PP., Carla Tedesco all’Urbanistica e Carla Palone alle Attività Economiche.
Dunque, dopo 10 anni, ci siamo. Com’è noto il finanziamento dello Stato ammonta a 4milioni e seicentomila euro (fondi rivenienti dal cosiddetto Piano Città) e va impegnato entro la fine del corrente anno. Il progetto definitivo del gruppo Salimei è quello risultato vincitore del concorso indetto nel 2007 dalla passata amministrazione. In attesa della stesura del progetto esecutivo l’Amministrazione ci ha comunicato che terrà nel dovuto conto le proposte e le osservazioni delle associazioni e delle organizzazioni di categoria nonchè delle osservazioni avanzate dalla Soprintendenza. Il costo dell’opera è naturalmente comprensivo di opere fondamentali quali i canali per i sottoservizi. Durante i lavori, come da noi pubblicamente richiesto, si avvierà un cantiere partecipato da associazioni dei residenti e dei commercianti al fine di prevenire e risolvere eventuali problemi. I lavori verranno effettuati isolato per isolato e si fermeranno in occasione delle festività natalizie al fine di non procurare danni economici alla attività commerciali.

Da parte nostra nel rallegrarci per essere finalmente giunti in dirittura di arrivo a 10 anni dalla nostra richiesta di riqualificazione di quello che, grottescamente viste le condizioni, viene ancora definitivo il salotto buono della città (pozzanghere e pali illuminanti da tangenziale) , ci siamo augurati che tutto proceda celermente senza ulteriori intoppi, facendo naturalmente tesoro delle più recenti vicende che hanno riguardato opere pubbliche in città (Piazza Cesare Battisti per tutte). In particolare per quanto riguarda l’attraversamento di Piazza Umberto (era presente il relativo Comitato) stante la giusta eliminazione dei vasconi, è imprescindibile la necessità di conservare , riqualificandolo, il verde esistente.

 

536031_396113717085401_339489122747861_1468369_627892962_n

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: